Home / approfondimenti / I 10 modi alternativi per pulire casa

I 10 modi alternativi per pulire casa

Bicarbonato, acqua, aceto e limone cambieranno il nostro modo di pulire la casa. E’ ora di mandare in pensione i tanti detergenti commerciali con i quali ci occupavamo di forno, piatti e teglie per la pulizia di casa. Ma non solo. Insomma da oggi ci sarà il fai da te per i lavori domestici. Scopriamo insieme quali sono i 10 metodi alternativi per pulire alcuni oggetti della nostra casa.

  1. Acqua e bicarbonato per il forno: unite al bicarbonato dell’acqua fino a creare una sorta di crema. Cospargetela sulla superficie del forno e lasciatela agire per una notta. Il giorno dopo rimuovete la crema con un panno umido risciacquando con acqua e aceto;
  2. acqua e aceto per il forno a microonde: mettete acqua e aceto in un contenitore e accendete alla massima potenza per qualche minuto il forno. Quindi togliete il recipiente dal forno e asciugate con un panno morbido;
  3. bicarbonato e acqua ossigenata per lavare le teglie: unite il bicarbonato all’acqua ossigenata (anche in questo caso dovrete ottenere un composto cremoso) e con una spugnetta spargetelo sulla teglia. Sfregate leggermente per eliminate lo sporco;
  4. sale e limone per pulire il tagliere da cucina: spargete del sale fino sul tagliere e strofinate su di esso metà limone. In questo modo eliminerete i residui di cibo;
  5. bicarbonato e acqua per pulire il frigorifero: imbevete un panno di acqua e bicarbonato e passatelo su tutte le superfici interne del frigo: pulirete e eliminerete i cattivi odori;
  6. acqua e aceto per la pulizia di tapparelle e persiane: immergete una vecchia calza di cotone in acqua e aceto, quindi passatela sulle tapparelle o sulle persiane in modo da eliminare polvere e sporco;
  7. aceto bianco per eliminare il calcare dal soffione della doccia: versate l’aceto in un contenitore spray. Quindi spruzzatelo sul soffione della doccia e lasciatelo agire qualche ora. Poi passate una spugna umida e risciacquate;
  8. aceto bianco per igienizzare lo spazzolino da denti: lasciate in ammollo lo spazzolino in un recipiente con l’aceto. Dopo qualche ora risciacquate accuratamente.
  9. mollica del pane per spolverare quadri e dipinti: passate sul quadro la mollica del pane per catturare la polvere;
  10. bicarbonato e aspirapolvere per igienizzare il materasso: spargete il bicarbonato sul materasso e lasciatelo agire per qualche ora. Poi passate l’aspirapolvere. In questo modo rimuoverete polveri e acari.

 

Loading...