I bambini e i disturbi del sonno

4 novembre 2013 12:350 commenti

sonno-bambino

Perché i bambini hanno il sonno disturbato? Per quali ragioni? Diverse sono le cause e non resta che analizzarle una per volta.

I disturbi del sonno nei bambini sono più diffusi di quanto si creda in realtà: un bambino su cinque russa, ma è anche vero che una minima parte è costretta ad affrontare anche problemi più complessi, vale a dire le apnee notturne che possono addirittura predisporre al diabete e all’arterosclerosi. 


È quanto emerge dalla relazione redatta dal dott. Giovanni De Vincentiis, dell’Unità Operativa di Otorinolaringoiatria dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, che sarà presentata al Congresso della Società Italiana di Otorinolaringoiatria Pediatrica che si tiene da oggi a sabato 14 settembre, in provincia di Cuneo, ad Alba.

Secondo i dati riportati nella relazione il numero dei bambini soggetti a disturbi del sonno, tende ogni anno ad aumentare: secondo gli esperti, l’unico modo per rendersi effettivamente conto di eventuali problemi del sonno è quello di tenere sotto controllo una serie di particolari sintomi. 

I genitori dovrebbero in altri termini verificare la qualità del sonno del bambino e monitorare il russamento (valutare se aumenta di notte in notte), se ha incubi, se fa la pipì a letto, ma anche se durante il giorno manifesta iperattività o al contrario disattenzione a scuola.






Tags:

Lascia una risposta