I testicoli hanno recettori del gusto

3 luglio 2013 13:200 commenti

Medici 08

Difficile introdurre un argomento del genere. Ci sono dei recettori del gusto su ogni paio di testicoli. Per essere più precisi, ci sono recettori del gusto per i sapori in quella zona anatomica maschile.

In verità, esistono recettori del gusto in un sacco di non-luoghi. Secondo i ricercatori, questi recettori sono stati trovati nello stomaco, nell’intestino, nel pancreas, nei polmoni, nel cervello, e nell’ano. Tuttavia, nessuno sa veramente perché stanno lì.

I ricercatori spiegano che fanno a tutti gli effetti parte del rilevamento chimico di zuccheri o amminoacidi. Per la maggior parte, però, la piena funzione di questi recettori del gusto extraoralmente situati è sconosciuta.


Una ricerca pubblicata il 1 ° luglio sulla rivista Proceedings of National Academy of Sciences getta una luce sulla funzione dei recettori del gusto del testicolo: in studi condotti su topi, essi sono stati trovati a svolgere un ruolo importante nella fertilità maschile.

I ricercatori del Monell Chemical Senses Center hanno inizialmente cercato di sviluppare ricerche sui topi senza recettori per uno studio corrleato al gusto, ma ben presto si sono resi conto che i topi privi questi recettori sono stati in grado di riprodursi. Dopo aver condotto ulteriori studi, hanno trovato che la rimozione di questi recettori dai testicoli può addirittura bloccare la loro riproduzione rendendo i topi sterili.

La comprensione di questa reazione potrebbe consentire agli scienziati di comprendere meglio l’interazione di alcuni farmaci con la fertilità umana, ma potrebbe anche portare allo sviluppo di un pillola anticoncezionale per maschi.






Tags:

Lascia una risposta