Il luogo più freddo della terra è in Antartide

10 dicembre 2013 19:180 commentiDi:

antartide

Un nuova dato rilevato da un satellite americano abbatte della temperatura della Terra più bassa mai registrata precedentemente detenuto grazie alla registrazione effettuata presso la stazione di ricerca russa di Vostok nell’Antartico orientale, pari a 89,2 gradi sotto zero.

La nuova temperatura più bassa è di 93,2 gradi sotto lo zero ed è stata registrata dal satellite della Nasa Landsat 8 il 10 agosto 2010 in Antartide, nell’avvallamento che si trova lungo la dorsale tra il Dome Argus (il più alto rilievo antartico) e il Dome Fuji.

La differenza è di quattro gradi esatti e si deve alla particolare conformazione del suolo di questa zona e alle condizioni atmosferiche che si sono presentate in quel determinato periodo: in caso di condizioni meteo favorevoli, ovvero senza precipitazioni, per più giorni consecutivi, in Antartide, come nel resto del mondo, la temperatura del suolo si abbassa in quanto non ci sono le nuvole a trattenere il calore.

La sacca di aria fredda che si forma sopra al terreno, essendo più pensate di quella dello strato superiore, tende a scendere verso valle dove si accumula e si raffredda ulteriormente.

In questo luogo della Terra non vi è traccia di vita, ma gli umani non sembra abbiano particolare paura del freddo dato che esistono delle città, nello specifico parliamo di Verkhoyansk e Oimekon, nella Siberia nord-orientale dove le temperature arrivano fino a -67,8.

Tags:

Lascia una risposta