Il Natale a New York

12 dicembre 2012 10:380 commentiDi:

 

 

A New York il Natale è una religione. Nel senso che il valore religioso della festa sembra secondario a quello allegro e vivace fatto di luci, colori e tanto shopping. Infatti, anche newyorkesi di altre confessioni fanno l’albero di Natale e comprano i regali per parenti e amici. Questo a dimostrazione di come l’aspetto laico prevalga a volte su quello sacro.

Nella città che non dorme mai e che è sempre illuminata il Natale regala delle atmosfere veramente magiche. Fare shopping nella Grande Mela è una bella esperienza e a Natale lo è ancora di più. Le vetrine sono incantevoli, addobbate in maniera eccezionale, piene di luci e colori. In una città in cui non ci sono molti monumenti, le vetrine diventano una fonte di attrazione, con alcune di esse che sono veramente artistiche.

Consigli per trasferirsi a New York

Nell’immaginario comune il Natale e la neve sono quasi un tutt’uno. E allora basterà andare al Rockfeller Center, ammirare l’albero di Natale e la pista di pattinaggio, immersi nella neve per calarsi nella atmosfera natalizia per eccellenza.

In città non mancano attrazioni e luoghi di divertimento in tutti i periodi dell’anno, ma il Natale a New York regala sensazioni e atmosfere uniche. Da vivere e da provare, ma portatevi sciarpe, cappelli e guanti.

 

Tags:

Lascia una risposta