Il successo di YouTube sono i video divertenti

22 marzo 2013 14:540 commenti

Un miliardo di utenti unici al mese. Non male per un sito che ha solo otto anni di vita. Questo sito si chiama YouTube e se fosse uno Stato sarebbe il terzo Stato più grande al mondo. Già, perché una persona su due va su YouTube.

Gli ultimi dati riguardanti la piattaforma creata da tre ex dipendenti di PayPal e rilevata per una cifra astronomica da Google parlano di numeri esorbitanti.

Siamo nell’era delle visualizzazioni, dei video che girano in maniera virale.

> Twitter compie sette anni


YouTube è il punto centrale di un sistema sciorinato alla perfezione. La sua integrazione con social network quali Twitter e Facebook è perfetta.

Nel contempo, il boom di device quali smartphone e tablet, che hanno applicazioni studiate ad hoc per connettersi con i social e con il famoso sito di condivisione video, ha reso più agevole l’exploit sopracitato di YouTube.

> Harlem Shake a lavoro e finiscono licenziati

Una triade perfetta quella telefonino-social-YouTube. Un elemento richiama gli altri due e le giornate degli internauti passano tra un’occhiata al proprio smartphone, un giro su Facebook e una condivisione dei filmati che appaiono su YouTube.

Che genere di filmati? Sono i video divertenti, quelli che non hanno un target consolidato ma che sono visti da tutti, ad aver determinato il successo di YouTube. Ancor più dei video musicali, che generano numeri da capogiro.






Tags:

Lascia una risposta