Immagini dell’eclissi anulare di Sole nei cieli d’Oriente

22 maggio 2012 10:000 commenti

Arrivano dai cieli d’Oriente le spettacolari immagini dell’eclisse anulare di Sole che si è verificata domenica 20 maggio. L’eclisse è avvenuta nel momento in cui il disco della Luna è passato davanti al disco del Sole: è rimasto visibile per qualche minuto, circa cinque, solo il cosiddetto “anello di fuoco”.

Il fenomeno si è verificato perché la Luna si trovava alla massima distanza dalla Terra non riuscendo a oscurare del tutto il disco solare (in questo caso ci sarebbe stata un’eclissi totale di sole). Il cosiddetto “Ring of Fire” è un fenomeno astronomico molto raro e in Italia sarà possibile osservarlo, seppur debolmente, il 20 marzo 2015, anche se in quell’occasione sarà visibile solo nella parte settentrionale della penisola. In tutta Italia si potrà ammirare l’eclissi totale di Sole il 26 agosto 2026.


RIENTRATO ALLARME PER TEMPESTA SOLARE GIGANTE

Lo spettacolo non è stato visibile dall’Italia purtroppo, ma solo nella fascia dell’emisfero Nord attraverso il Pacifico, in Giappone, Cina, Taiwan e negli stati americani della costa Ovest. L’ultimo spettacolare avvistamento dell’anello di fuoco che ha illuminato i cieli d’oriente si era registrato nel 1994.

Le immagini dell’eclisse sono state riprese anche dallo spazio, dalla sonda Hinode, l’unico osservatorio solare in grado di riprendere le immagini dell’evento. Tutti gli altri osservatori solari si trovavano infatti in posizione sfavorevole. La prossima eclisse di Sole è prevista per il prossimo 13 novembre 2012, ma in questo caso sarà davvero una visione per pochi: potrà essere osservata solo ed esclusivamente dall’Oceania e dall’Antartide.







Tags:

Lascia una risposta