Improvvisa esplosione su Giove

11 settembre 2012 16:300 commenti

Si è verificata un’improvvisa esplosione nell’atmosfera di Giove: è durata circa due secondi ed è stata visibile come un lampo di luce bianca.

Gli astronomi riferiscono che con ogni probabilità si è trattato dell’impatto improvviso di Giove, il più grande dei pianeti del nostro Sistema Solare, con un oggetto, con ogni probabilità un asteroide o una cometa. Secondo l’astrofisico Gianluca Masi, curatore scientifico del Planetario di Roma e responsabile del Virtual Telescope si sarebbe trattato dell’impatto di un piccolo asteroide o una piccola cometa, con un diametro di circa dieci metri.

Non è neppure la prima volta che nel nostro Sistema Solare avvengono esplosioni del genere: lo stesso fenomeno era già stato osservato con particolare nitidezza proprio nel giugno e nell’agosto 2010 anche perché Giove in realtà viene spesso colpito da piccoli asteroidi che finiscono per impattare il pianeta.

È facile capire perché ciò accade proprio su Giove: il fatto è che gli oggetti vengono attirati dalla sua eccezionale forza gravitazionale. L’impatto su Giove conferma anche una dinamica consueta nel nostro Sistema Solare e spiega anche come si siano formati i pianeti come la Terra, attraverso l’aggregazione di materiale impatto dopo impatto.

Gli astronomi e gli astrofili che hanno avuto modo di osservare con attenzione i possibili detriti lasciati dall’oggetto in seguito all’impatto con Giove. Non sempre l’impatto lascia detriti e gli studiosi non hanno ancora capito il perché, ma molto spesso se lo fanno lasciano delle scie luminose nel momento in cui entrano nell’atmosfera del pianeta.

Tags:

Lascia una risposta