Inaugurato a Venezia il Vaporetto dell’arte

7 giugno 2012 11:300 commenti

Novità per tutti gli appassionati d’arte, turisti, e non solo nella città di Venezia. Il 1 giugno infatti è stato inaugurato il cosiddetto Vaporetto dell’Arte che offre la possibilità di poter raggiungere comodamente tutti i monumenti, le mostre e i musei della città lagunare.

Riservato solo ed esclusivamente ai turisti, il vaporetto collega tutti i principali luoghi d’arte della città (20 in totale) ed è attivo dalle ore 9 alle ore 19, 7 giorni su 7, con partenze dal capolinea ogni 30 minuti. Il biglietto (prezzo 24 euro, 15 euro per i bambini dai 6 ai 12 anni, partenze dalla stazione di Santa Lucia) ha validità 24 ore e garantisce ai turisti la libertà di poter salire e scendere a piacimento in ciascuno dei luoghi d’interesse selezionati. Fra le fermate, Ca’ Corner della Regina, la nuova sede della città della Fondazione Prada, tutti gli spazi della Biennale ai Giardini e all’Arsenale, il Museo Correr, Palazzo Grassi o Punta della Dogana, solo per citarne qualcuno.


GIRO IN GONDOLA A VENEZIA COSTA 400 EURO

Il vaporetto (che potrà partire solo con 15 persone a bordo) inoltre è, non solo comodo, ma anche extralusso: all’interno si trovano le poltrone con il monitor e il sistema audio-video proposto in 5 diverse lingue. Inoltre i viaggiatori potranno usufruire del kit di benvenuto gratuito con guida cartacea e informazioni su tutti i musei e le fondazioni che hanno aderito all’iniziativa (ben 12 partner tra cui la Biennale di Venezia, Fondazione Grassi, Teatro La Fenice).

ACQUA DI VENEZIA DIVENTA COLOR ARANCIONE

Un omaggio al gran tour quasi settecentesco per un’iniziativa fortemente voluta dal Comune per promuovere il turismo di qualità, offrendo “un nuovo modo di vivere l’arte a Venezia” molto più esaustivo e completo.






Tags:

Lascia una risposta