Incendio in Germania provoca morte di 14 disabili

26 novembre 2012 22:070 commenti

Si è consumata una tragedia nel sud della Germania. Ben 14 persone sono morte in virtù di un incendio divampato in un laboratorio di falegnameria gestito da persone diversamente abili.

L’incendio sarebbe stato provocato da un’esplosione, ma ancora non sono state rese note le sue cause. Non è dato sapere, infatti, se all’interno del magazzino vi fossero materiali chimici in stoccaggio.

Nella fabbrica sono impiegate in tutto 120 persone, tutte con diverse disabilità fisiche e mentali.


Le forze dell’ordini hanno parlato di un primo bilancio: 14 persone hanno perso la vita e otto sono rimaste feriti. Per il paese tedesco è il più grave incidente dell’ultimo quinquennio.

L’azienda, che si trova nell’area della Foresta Nera (a Titisee-Neustadt, a est di Friburgo) non è ancora in grado di fornire una spiegazione ai parenti delle vittime.

I pompieri hanno provato a mettere in salvo alcune persone, ma con il divampare delle fiamme c’è stato poco da fare. Il bilancio, però, poteva essere ancora più grave (“magrissima” consolazione) L’Impianto era gestito dalla Caritas.

Subito dopo l’incendio sono arrivati numerosi elicotteri sul posto.






Tags:

Lascia una risposta