Inseguire nel poker Texas Hold’Em

2 gennaio 2013 21:120 commentiDi:

Nel poker Texas Hold’Em inseguire il gioco nel lungo periodo è perdente. Se si gioca con speranza e guardano solo alle proprie carte, invece che con razionalità, lucidità e considerazione delle probabilità alla fine è difficile che si vinca. Ad esempio, inseguire una scala ad incastro e fare call davanti ad un raise medio o alto è sbagliato. Certo si può riuscire a fare scala e magari vincere un buon piatto, ma è una cosa che succede poche volte. Nella maggior parte dei casi non si realizza la scala e si sono perse molte chips nella mano.


> Come giocare una mano di poker Texas Hold’Em

Nel poker Texas Hold’Em bisognerebbe invece provare a dominare il gioco. Fare fold con le carte basse e giocare in maniera aggressiva con le carte alte. Con due carte iniziali alte è quindi meglio fare raise e fare in modo che qualche giocatore faccia fold. È meglio quindi fare il gioco piuttosto che inseguire cercando di arrivare ad una situazione che è difficile da realizzare.

Anche nel caso di due carte iniziali dello stesso colore bisogna considerare come giocano gli altri giocatori. Se le carte sono alte e collegate tra loro è bene giocare, altrimenti e meglio fare fold perché è comunque difficile fare colore.






Tags:

Lascia una risposta