Italia colpita dal mini ciclone Lucy

14 aprile 2012 14:230 commenti

Come largamente anticipato è purtroppo tornato il maltempo sulla nostra penisola. E dopo i giorni scorsi da venerdì sono tornate le piogge: l’Italia in queste ore è attraversata da una perturbazione e più precisamente da quello che viene definito come un mini-ciclone ribattezzato Lucy al centro meteorologico di Offenbach, in Germania, come spiega spiega Antonio Sanò, del meteo.com. Pioggia e vento battenti causati da Lucy non devono però scatenare il panico: si tratta di cicloni molto diversi da quelli devastanti di tipo americano. Insomma niente allarmismi nonostante il protrarsi delle piogge causate da una semplice depressione mediterranea che rientra comunque nella norma.

PASQUA 2012, FRA MALTEMPO E RISPARMIO

La Protezione Civile mantiene però l’allerta meteo anche per la giornata di oggi soprattutto in alcune zone particolarmente colpite. C’è anche da dire che la Toscana, l’Emilia e il Veneto sono regioni che hanno tratto giovamento dalle piogge di questi giorni a causa del rischio siccità.

Da stasera Lucy si sposterà verso le coste del sud interessando la Basilicata, la Calabria e la Sicilia. Ma anche nel resto dell’Italia la situazione non migliorerà a causa dell’arrivo di una nuova perturbazione che porterà ancora pioggia per tutta la settimana entrante. Intanto in Sardegna continuano i nubifragi e le frane al punto tale che il sindaco di Nuoro ha deciso di chiudere le scuole per pioggia. Il prossimo assaggio, e speriamo si tratti di un arrivo definitivo, della primavera dovrebbe verificarsi intorno per il ponte del 25 aprile con sole e caldo.

Tags:

Lascia una risposta