La contessa Sophie sotto accusa

9 gennaio 2012 17:460 commenti

Mentre Kate Middleton, Duchessa di Cambridge, si gode la popolarità e i festeggiamenti low profile per il suo trentesimo compleanno, la Sophie, la Contessa di Wessex, si trova al centro delle polemiche.

La consorte di Edoardo, il minore dei figli della Regina Elisabetta, è stata duramente criticata per aver accettato due parure di gioielli ricevuti in dono dalla famiglia reale del Bahrein. La contessa avrebbe ricevuto il dono in occasione della sua visita ufficiale nel Paese, a Manama. Il problema è che il Bahrein è uno dei Paesi dove vige uno dei regimi più oppressivi e autoritari dell’intero mondo arabo. Passo falso dunque di Sophie che avrebbe dovuto rifiutare, educatamente, le pietre preziose.


A diffondere la notizia è stato il Daily Mail, che tra l’altro ha anche pubblicato in esclusiva l’intera lista dei regali che la coppia inglese ha ricevuto nel corso del 2011.

Poco importa conoscere o meno con esattezza il valore dei gioielli. Quel che è certo è che Sophie non avrebbe dovuto accettare il dono che in ogni caso le è stato offerto da un regime autoritario. Il laburista Denis MacShane, ex sottosegretario agli Esteri auspica sulla stessa rivista, che per rimediare al danno della sua immagine pubblica, la contessa dovrebbe mettere all’asta i gioielli “per distribuirne i proventi alle vittime del regime”. E Sophie ed Edoardo? Nessuna risposta dalla coppia. I reali si sono trincerati dietro un deciso no comment anche perché, repressivo e autoritario o no, il Bahrein resta uno degli alleati maggiore dell’Occidente nel mondo arabo






Tags:

Lascia una risposta