Home / approfondimenti / La guerra dei cellulari

La guerra dei cellulari

torch-9800-2-blackberry-Quando un anno fa Google ed Apple ruppero le loro relazioni commerciali, vi fu una sorpresa a livello generale. Ora, con i dati alla mano, si è capito quale fosse il loro punto di attrito e il perché ognuno ha deciso di percorrere la propria strada.

Il sistema operativo, sviluppato dal motore di ricerca, per cellulare interattivo, non solo è rivolto all’iPhone, ma anche al Blackberry.

Le vendite dei dispositivi, che utilizzano come piattaforma l’Android, stanno crescendo così rapidamente in Europa, che hanno superato quelli della Apple.

Le ultime statistiche pubblicate da Nielsen (azienda che analizza le dinamiche del mercato), rivelano che il 27% dei nuovi acquirenti di telefonini preferiscono Google, rispetto al 23% che è entrato nell’altra parte del club.

Blackberry, intanto, conduce ancora con il 33% delle vendite, ma la sua quota di mercato sta cadendo. Android si sta avvicinando velocemente, mentre Apple è terzo.

Globalmente, l’iOS, l’avanzato sistema che dà vita all’iPhone è davanti a Google, ma per gli analizzatori di mercato, è solo una questione di pochi mesi.

La “fame” di questi telefoni, ha riferito Roger Entner, un funzionario della Nielsen, “è massiccia” e il vantaggio di Google su tutto il resto, è che Android presenta una gamma di cellulari molto più ampia, non si basa solo su un modello unico, come l’iPhone o in quantità limitata come il Blackberry.

Android non è un fenomeno solo negli Stati Uniti. L’ultimo rapporto di Canalys mostra l’aumento spettacolare delle vendite di cellulari di HTC, Motorola, Samsung e LG che utilizzano tale sistema operativo.

A livello mondiale, l’incremento è stato dell’ 886% alla fine del secondo trimestre, ciò dà un’idea della rapidità con cui Google sta scalando le vette,  in una zona in cui Nokia fa da padrona.

In Europa, il più grande mercato dei telefoni di nuova generazione, l’aumento è stato del 851%.

Canalys presuppone che Android sia già la più importante piattaforma per cellulari,  in parte, anche per il fatto, che molti operatori telefonici, stanno fornendo una forte campagna promozionale a questi nuovi dispositivi.

Nel complesso, il mercato degli smartphone, nei paesi europei, è cresciuto del 41% nel corso dell’ultimo anno, con 14,7 milioni di cellulari venduti.

Per preservare il suo predominio in questo segmento di mercato, la canadese Research In Motion (RIM), l’azienda creatrice  di Blackberry , è stata costretta a reagire rapidamente, per non finire come Microsoft; presentando, ieri, la sesta versione del suo sistema operativo, ha lanciato un nuovo cellulare, con touch screen e tastiera, il modello è il 9800 torcia.

Loading...