La nuova Carta di Circolazione

28 novembre 2012 17:360 commentiDi:

A partire dal 7 dicembre sarà obbligatorio annotare sulla Carta di Circolazione il nome dell’effettivo utilizzatore del veicolo. E’ questa una nuova norma introdotta dal Governo Monti attraverso il Dpr 28 settembre 2012 n. 198 pubblicato dalla Gazzetta Ufficiale numero 273/12. Il decreto riguarda tutti i veicoli muniti di targa e prevede l’aggiornamento dei dati riportati sulla carta di circolazione ogni qual volta sia previsto l’utilizzo del veicolo per periodi superiori a trenta giorni da parte di soggetti diversi dai proprietari.


La norma è stata pensata per semplificare il processo di notifica delle multe, che oggi impongono ai proprietari dei veicoli una serie di lunghi adempimenti burocratici per la notifica delle generalità degli effettivi utilizzatori. Secondo la nuova norma sarà possibile notificare le generalità di enti, società e persone fisiche, con la sola esclusione dei familiari, purché conviventi.

Per quanto riguarda le società, inoltre, qualora queste vadano incontro ad un cambio di denominazione, gli interessati hanno l’obbligo di chiedere all’ufficio del Dipartimento per i trasporti di competenza l’aggiornamento della carta di circolazione, anche se la trasformazione societaria non dà luogo alla creazione di un nuovo soggetto giuridico distinto da quello originario.

La nuova regolamentazione riguarderà anche tutti i veicoli intestati a soggetti incapaci, per cui saranno annotatati sulla carta il nome del genitore esercente la potestà o del tutore.






Tags:

Lascia una risposta