La ricerca sulle cellule staminali contro la caduta dei capelli

31 agosto 2013 14:040 commentiDi:

Medici 01

Quello della caduta dei capelli è un problema che in determinate condizioni fisiche può insorgere anche in giovane età. Per questo motivo la ricerca scientifica è sempre a caccia di nuove terapie in grado di limitare o eliminare questo problema molto diffuso a livello globale. Una delle strade attualmente battute dai ricercatori è quella rappresentata dalle cellule staminali.

Le staminali fanno ricrescere il fegato


Le staminali in questione, però, sono staminali del follicolo pilifero, un po’ diverse da quelle embrionali, che hanno come caratteristica la possibilità di riprodurre qualsiasi cellula del corpo umano. Le staminali del follicolo pilifero, invece, sono multipotenti, cioè in grado di riprodurre solo determinati tipi di cellule.

Che cos’ è la rigenerazione

La speranza dei ricercatori, al momento, è quella di ottenere da queste cellule staminali dei follicoli piliferi che siano in grado di rinfoltire il cuoio capelluto e quindi di offrire una valida terapia in caso di alopecia androgenetica. La ricerca in questione, tuttavia, è ancora all’ inizio  e si dovrà aspettare ancora un po’ di tempo prima di vedere messa a punto una cura definitiva basata sull’ impiego delle cellule staminali.

Attualmente, però, in commercio vi sono altre terapie basate su cellule staminali vegetali, ma la loro efficacia non è dimostrata a livello universale.






Tags:

Lascia una risposta