Home / approfondimenti / Lamberto Sposini sempre molto grave

Lamberto Sposini sempre molto grave

I neurochirurghi del Policlinico Gemelli di Roma hanno operato Sposini, l’intervento è iniziato poco dopo l’arrivo del giornalista nella struttura, per ridurre la pressione che causa l’emorragia nel cervello.

Lamberto Sposini, che è nato a Foligno il 17 febbraio 1952, ha avuto un malore, ieri pomeriggio alle 14,10, poco prima dell’inizio de “La vita in diretta”, un programma di Rai1 diretto dallo stesso giornalista, è stato quindi  trasferito in ambulanza dagli studi di Via Teulada in un primo momento all’ospedale Santo Spirito di Roma in codice rosso e successivamente al policlinico Gemelli.

L’intervento al cervello è perfettamente riuscito, tuttavia la situazione del giornalista Lamberto Sposini  resta però gravissima. I medici mantengono il giornalista in coma farmacologico per alcuni giorni,  per favorirne il recupero.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *