Le informazioni di contesto influenzano la verità

11 dicembre 2012 13:310 commentiDi:

Un gruppo di ricerca dell’Università neozelandese di Wellington ha condotto uno studio per cercare di capire quali sono i fattori fondamentali che influenzano i giudizi umani in fatto di verità e falsità delle informazioni.

Come distinguere il vero dal falso

Una serie di test psicologici condotti su un gruppo di volontari ha dimostrato che la nostra capacità di giudizio viene costantemente influenzata da alcuni fattori psicologici, in merito ai quali la sfera emozionale ha un ruolo di un certo rilievo. Gli studiosi hanno identificato infatti nella truthiness, nella fluenza e nella presenza o assenza di informazioni di contesto gli elementi che possono influenzare la nostra capacità di distinguere il vero dal falso.


Che cos’è la truthiness

La presenza o assenza di informazioni di contesto, in particolare, risulta di fondamentale importanza quando siamo chiamati a decidere sull’attendibilità o meno di una affermazione (recita un vecchio detto popolare “Se devi mentire, fallo bene”), poiché informazioni aggiuntive e immagini di corredo si “sovrappongono” e “sovrascrivono” ad essa, facendo passare l’oggettiva verità o falsità di una frase.

Che cos’è la fluenza

Le informazioni di contorno dunque favoriscono la percezione soggettiva della verità, la cosiddetta truithness, e danno all’affermazione una “pseudoevidenza” sulla quale possiamo mentalmente costruire la nostra impalcatura di veridicità anche se di primo acchito non ne saremmo stati così certi.






Tags:

Lascia una risposta