Le terme di Levico e Vetriolo in Trentino

5 maggio 2013 09:560 commentiDi:

Benessere 02Da un po’ di tempo a questa parte il mondo della salute si è avvicinato sempre di più al wellness e a quello del turismo responsabile.

Le erbe officinali di Montemitro

Questo particolare incrocio di intenti si trova, ad esempio, in Trentino Alto Adige, dove sono presenti una serie di strutture termali in cui è possibile trovare soluzione a numerosi problemi di salute, immersi nella natura e nel frattempo godere di uno dei più suggestivi paesaggi del turismo italiano.

> Le proprietà dell’arnica

Per chi soffre di problemi e patologie delle alte e basse vie respiratorie, nell’ Alta Valsugana si trovano le Terme di Levico e Vetriolo, che si trovano in vicinanza dei laghi alpini di Levico, appunto, e Caldonazzo. Qui sgorga la sorgente dell’ Acqua Forte di Levico, i cui benefici effetti erano conosciuti fin dal Medioevo e oggi è usata per i trattamenti termali.

L’ acqua presenta infatti una acidità molto elevata, da qui anche il suo nome, che svolge una importante azione antibatterica e antinfiammatoria. E’ efficace, ad esempio, nel trattamento delle bronchiti e delle patologie derivanti da agenti atmosferici, sia in età adulta che nei bambini.

L’ acqua Forte di Levico è dunque un valido rimedio alternativo e/o coadiuvante rispetto al trattamento antibiotico.

Tags:

Lascia una risposta