Lo squalo che cammina sulle rocce

4 settembre 2013 11:170 commenti

ws

Una cosa è certa. Quando parliamo di squali parliamo di animali che non trasmettono serenità o evocano sorrisi. Una brutta nomea che devono in parte alla loro fama cinematografica che ne ha fatto solo l’immagine di uno spietato cacciatore di uomini, e in parte al fatto che alcuni esemplari non hanno proprio l’aspetto dell’innocuo pesciolino.


Tuttavia non sempre è così, dal momento che in alcuni mari vivono specie di squali assai particolari e dal temperamento più che mite. Ad esempio, in Indonesia e più precisamente sulla costa dell’isola di Halmahera, è stata scoperta una nuova specie di squalo. Lo hanno ribattezzato ‘Walking Shark‘: lo squalo “camminatore” (Hemiscyllium Halmahera), ha assunto questo nome dal momento che i suoi movimenti fanno si che si orienti tranquillamente anche sulla superficie delle rocce. In tutto e per tutto simile alle altre specie di squali, il walking shark usa le pinne letteralmente per “camminare” attraverso il fondo dell’Oceano.

Gli indonesiani lo chiamano “walking shark”, dunque, per la sua andatura compassata e costante quasi simile ad una passeggiata. Solo che al posto delle zampe o delle gambe ha le pinne e si muove agevolmente anche sulla scogliera sottomarina, di cui la costa di Halmahera è ricca.






Tags:

Lascia una risposta