Lo stile “Tight” nel poker Texas Hold’Em

20 dicembre 2012 16:110 commentiDi:

 

 

 

 

Nel poker Texas Hold’Em ci sono degli stili di gioco che rientrano in precise categorie. Chi ha esperienza del gioco è in grado di capire lo stile degli altri giocatori e comportarsi di conseguenza. Si parla, in questo senso, di stile “calling station”, “rock”, “tight aggressivi” o “tight”. Qui vediamo di comprendere meglio come gioca un giocatore che ha uno stile “tight”.

La pazienza nel poker Texas Hold’Em


Lo stile “tight” si può tradurre come passivo. Questi giocatori sono quindi passivi, ma attenzione a come ci si comporta quando si gioca contro di loro. È vero che, nel lungo periodo, questo stile di gioco è perdente, ma è anche vero che se non lo si individua rapidamente si rischia di pagare molto quando si gioca contro di loro.

Il giocatore di poker aggressivo

Contro questo tipo di giocatori bisogna giocare in maniera molto aggressiva. Se si fa spesso raise questi sono portati a passare e si possono vincere molti piccoli piatti. Quando invece questi avversari fanno call o raise è meglio passare subito. Infatti raramente bluffano e spesso giocano solo con carte molto buone. Per vincere contro un giocatore “tight” ci vuole molta pazienza e avere l’obiettivo di prendersi molti piccoli piatti.






Tags:

Lascia una risposta