Luna occulta Giove e i suoi satelliti

3 luglio 2012 11:330 commenti

Preparatevi perché tra pochi giorni sarà possibile assistere a un nuovo imperdibile appuntamento celeste, protagonisti, Giove e la Luna. Nella notte fra il 14 e il 15 luglio i due astri giocheranno a nascondino e Giove sarà occultato dalla Luna.

Appuntamento nel cuore della notte, fra le 3 e le 4,30 del mattino quando la falce di Luna nasconderà Giove e i suoi quattro satelliti galileiani Io, Europa, Callisto e Ganimede. Il pianeta e i suoi satelliti transiteranno dietro la Luna e riappariranno solo un’ora più tardi.

Giove è il quinto pianeta del sistema solare e il più grande, uno dei giganti gassosi. I quattro satelliti osservati nel fenomeno del 14 luglio sono stati scoperti nel 1610 da Galileo Galiei.

LUCE RIFLESSA DI VENERE SULLA LUNA

Il fenomeno sarà particolarmente suggestivo per il fatto che il pianeta e i satelliti scompariranno e riappariranno in sequenza. Gli astrofili della Uai (Unione Astrofili Italiani) descrivono il fenomeno informando che attraverso un videofilmato potrebbe essere possibile calcolare il calcolo dei diametri delle lune di Giove. Si potrebbe anche tentare di osservare Io ed Europa (che appaiono come una coppia di stelle) ad occhio nudo prima che Giove spunti dalla Luna e li copra con la sua luminosità: tempo massimo a disposizione, quattro minuti per Europa, un minuto e mezzo per Io.

Per chi riuscirà a resistere sarà anche possibile osservare il sorgere del Sole e tutti gli astri luminosi che sorgono ad est, le Pleiadi, Aldebaran, la stella più luminosa del Toro, e Venere. Per tutto il mese di luglio sarà anche possibile osservare Venere e Giove a occhio nudo in tutta la loro luminosità nelle ore che precedono l’alba.

Tags:

Lascia una risposta