Meglio evitare di mangiare di notte

20 gennaio 2013 10:400 commenti

La ricerca in ambito medico suggerisce che mangiare snack di notte può abbassare il metabolismo e che comunque non è un’abitudine molto sana. Ad esempio, mangiare un sacchetto di popcorn la sera tardi, mentre si sta guardando un film in televisione, porta il corpo al bisogno di digerire durante il sonno, piuttosto che bruciare i grassi. Questo aspetto può abbassare la qualità del sonno. Infatti, gli spuntini a tarda notte possono far svegliare le persone con il bruciore di stomaco e rovinare il sonno.

Consigli per un’alimentazione corretta


Per evitare di mangiare di notte, o comunque la sera molto tardi, c’è da riflettere sul perché di questo comportamento. Probabilmente non si è mangiato abbastanza durante il giorno. In generale, bisogna considerare lo stile alimentare di una persona. Vedere se fa la prima colazione, quando e come mangia durante il giorno, se velocemente, che qualità di alimenti, che tipo di cibi ecc.

Ci potrebbe essere bisogno quindi di cambiare le proprie abitudini alimentari quotidiane per ridurre i raid notturni in frigorifero alla ricerca di cibo.

Mangiare la notte potrebbe essere anche l’espressione di stress e ansia. In questi casi è importante quindi capire i motivi alla base di uno stile alimentare non corretto in termini di salute.

 






Tags:

Lascia una risposta