Meteo ottobre, da martedì arriva l’autunno

28 settembre 2012 10:000 commenti

Come è accaduto per buona parte del mese di settembre che sta per concludersi, l’Italia è ancora una volta divisa in due: al nord continuano le piogge e le perturbazioni, ma al centrosud le temperature superano anche di 6-7 gradi la media stagionale. Insomma fa caldo, un caldo anomalo che interessa soprattutto la Sicilia, la Calabria e la Puglia dove si raggiungeranno anche picchi di 33-36 gradi.

La situazione dipende dalla presenza dell’anticiclone delle Azzorre, tipicamente estivo, che porta condizioni di bel tempo sulle regioni centrali e che resiste ancora sulle coste meridionali del nostro Paese creando instabilità al Nord a causa dello scontro di diverse masse d’aria.

È in arrivo però una massa d’aria più fresca di origine Nord Atlantica che nel corso del pomeriggio e della serata di sabato porterà un cambiamento: l’ultima perturbazione dell’altalenante mese di settembre porterà su tutta l’Italia un notevole peggioramento del tempo prima sulle regioni settentrionali e poi da domenica anche su Toscana e Sardegna.

Attese piogge tipicamente autunnali e sembra proprio che tra le giornate di lunedì e martedì diremo definitivamente addio all’estate anche al sud a causa dei venti freschi in arrivo dal Nord. Dopo l’ingresso dell’autunno astronomico (il 23 settembre), martedì arriverà anche un clima prettamente autunnale.

Nella prima settimana di ottobre i temporali si sposteranno lentamente anche verso il Sud Italia, ma poi tornerà il bel tempo associato a un calo delle temperature soprattutto al Sud e a una certa stabilità termica al Nord. Secondo Nucera di 3bmeteo.com in ogni caso il settembre appena trascorso con temperature vistosamente al di sopra della media stagionale sta diventando sempre più spesso un fenomeno del tutto quasi normale visto che la circolazione atmosferica è notevolmente cambiata nel corso degli ultimi anni.

Tags:

Lascia una risposta