Michael Douglas sconfigge il cancro ma ricasca nel fumo

2 agosto 2011 09:050 commenti

Nello scorso mese di gennaio, Michael Douglas aveva promesso di non bere e di non fumare più per combattere il suo tumore alla gola che l’aveva colpito nell’agosto 2009.

L’attore si era sottoposto ad un ciclo pesante di chemioterapia e radioterapia con lo scopo di debellare la malattia. 

Michael Douglas aveva affermato di avere combattuto il cancro, anche attraverso una scelta di vita diversa, carica di stress e  attorniata da cattive abitudini, tra queste il fumo e l’alcol. 

“Cambierò il mio regime di vita grazie a ciò che ho avuto. Sicuramente ogni tanto berrò un bicchiere di vino ai pasti, ma abolirò completamente il fumo, che è stata la causa del mio male”. Aveva dichiarato Douglas durante un’intervista nello scorso mese di gennaio. 


Tuttavia, pare che il vizio abbia prevalso sull’attore, infatti, la star è stata sorpresa dai paparazzi mentre era affacciato sul suo yacht con una sigaretta tra le dita. 

La rivista britannica “Magazine Star” non si è lasciata sfuggire l’occasione, e ha messo l’attore in copertina con la didascalia “Fuma ancora e mette a rischio la propria vita” .

Ma le critiche vengono indirizzate anche alla moglie del famoso attore americano,  Catherine Zeta Jones, la quale ogni qualvolta viene fotografata, ha sempre tra le mani una sigaretta, questo darebbe modo a Michael Douglas di vedersi riacutizzare la pericolosa abitudine del fumo. 

Ultimo aggiornamento 02 agosto 2011 ore 11,00

 






Tags:

Lascia una risposta