Home / approfondimenti / Michael Jackson arrestato il medico

Michael Jackson arrestato il medico

michaeljackson

Arrestato il medico di Michael Jackson,  Conrad Murray,  che il 25 giugno scorso, giorno della morte della pop star, ritardò a fargli il massaggio cardiaco e  posticipò l’arrivo dei soccorsi, in modo da poter raccogliere e nascondere una serie di farmaci e flaconcini di droga, presenti nella villa del cantante.

E’ quanto sostiene con alcuni documenti l’agenzia “Associated Press”, che hanno gettato nuova luce sui caotici momenti finali di Michael Jackson.

L’esplosiva affermazione che il dottor Conrad Murray abbia tentato di nascondere le prove, fa pensare che sotto ci sia qualcosa di veramente scottante, su queste accuse, si baseranno i pubblici ministeri, che si accingono ad accusare il medico di omicidio colposo, nei confronti di  Michael Jackson.

Le dichiarazioni,  di cui l’Agenzia Press, è entrata in possesso, sono state rese dallo stesso medico a da altri due dipendenti; uno di questi, Alvarez, ha riferito agli inquirenti di essersi precipitato nella stanza del cantante e di averlo trovato coricato sul letto, con gli occhi sbarrati, la bocca spalancata e senza alcun segno di vita. Il dottor Murray cercò disperatamente di rianimarlo. 

Due dei figli di Jackson, Prince e Paris, entrarono nella stanza e si scoppiarono in lacrime vedendo Michael in quello stato, venne allora chiamata una tata per portarli via.

Dai documenti si evince anche di uno strano scontro avuto da Murray in ospedale dopo che Jackson fu dichiarato morto. 

Il medico infatti insisteva che era costretto a rientrare presso l’abitazione del cantante,  per prendere una certa crema di Jackson ”nessuno deve conoscerne l’esistenza”. 

Tuttavia la difesa del medico, l’avv. Chernoff,  respinge le accuse, dichiarando che il suo cliente, non si è assolutamente adoperato per nascondere qualsiasi tipo di farmaco, pertanto sono prive di fondatezza.

A seguito dell’esame autoptico effettuato sul corpo di Jackson,  il coroner aveva indicato quale causa di morte,  un’overdose di un potente anestetico, il’propofol’  e di due altri tipi di sedativi usati contro l’insonnia. 

Questo ha pubblicato il New York Times.