Modello dichiarazione di successione

23 maggio 2012 15:230 commenti

La dichiarazione di successione deve essere presentata entro un anno dall’apertura della successione (che coincide con il momento della morte del defunto) presso l’Ufficio del Registro del luogo in cui ha sede l’ultimo domicilio del defunto. A tal fine può essere utilizzando apposito modulo predisposto dall’Agenzia delle Entrate e scaricabile in fondo al post, in cui devono essere indicati i dati anagrafici e il codice fiscale del defunto, le caratteristiche e il valore dell’asse ereditario, l’albero genealogico del defunto, i dati anagrafici di tutti gli eredi e i legatari, una descrizione dettagliata dei beni e dei diritti compresi nell’attivo ereditario, una descrizione dettagliata delle passività che gravano sull’asse ereditario.

COME RINUNCIARE ALL’EREDITÀ

A tale dichiarazione devono essere allegati una serie di documenti, ovvero: dichiarazione sostitutiva di atto notorio; certificati catastali, qualora nell’asse ereditario figuri la proprietà o altri diritti reali relativi ad immobili; copia autentica del verbale di pubblicazione del testamento olografo o copia del testamento pubblico; modello F23 comprovante l’avvenuto versamento delle imposte di successione, se dovute.

TESTAMENTO BIOLOGICO ONLINE

Sono obbligati a presentare la dichiarazione di successione: gli eredi e i legatari, oppure i loro legali rappresentanti; gli immessi nel possesso dei beni; gli amministratori dell’eredità, i curatori delle eredità giacenti; gli esecutori testamentari, i trust. Qualora più persone sono obbligate alla presentazione della dichiarazione di successione è sufficiente presentarne una sola, tuttavia possono essere presentate anche più dichiarazioni da soggetti diversi.

Download modello dichiarazione di successione

Tags:

Nessun commento

Lascia una risposta