Musei di Roma chiusi i giorni festivi da giugno

1 giugno 2012 13:100 commenti

Brutta sorpresa per tutti i turisti e i cittadini che sceglieranno le giornate festive per visitare alcuni dei maggiori musei della Capitale. Le sedi del Polo museale romano rischiano infatti di restare chiuse a causa della carenza di personale: a lanciare l’allarme è il sindacalista Ugo Gallo della Fp Cgil Roma che ricorda che i musei da giugno chiuderanno la domenica e tutti i giorni festivi.

Il sindacalista denuncia la mancanza di personale dei Beni Culturali che ha costretto il blocco del turn over obbligando il Polo Museale romano (Galleria Borghese, Palazzo Barberini, Castel Sant’angelo, Galleria Spada, Galleria Corsini e Palazzo Venezia) alla chiusura in giorni cruciali. La situazione è precipitata già da maggio quando una circolare del Ministero ha reso noto il limite dei turni festivi coperti fino al 30%.

MUSEI STATALI A 1 EURO IL PRIMO MAGGIO 2012

A denunciare la situazione è anche Anna Lo Bianco, direttrice di Palazzo Barberini che in virtù della circolare rende noto che il personale è talmente ridotto nei giorni nei giorni festivi, da costringere il museo ad aprire solo pochissime sale. La mancanza di custodi impedisce un reale controllo dell’inestimabile valore culturale del nostro Paese.

In pratica nei giorni festivi i musei del Polo romano potranno rimanere aperti, ma solo in parte, con poche sale anche in un mese di notevole affluenza turistica come giugno. I musei resteranno “chiusi” o meglio mutilati anche domani, 2 giugno, Festa della Repubblica, quando la città sarà paralizzata per la consueta, e quest’anno contestatissima, parata militare che sfilerà lungo Via dei Fori Imperiali.

Tags:

Lascia una risposta