Pagare la prima volta il canone Rai

16 aprile 2012 16:051 commento

Sono obbligati a pagare il canone Rai tutti coloro che sono in possesso di apparecchi atti o adattabili alla ricezione delle trasmissioni radio televisive. Coloro che sono già abbonati a gennaio di ogni anno riceveranno il bollettino di pagamento oppure potranno procedere al versamento attraverso una delle diverse modalità di pagamento previste utilizzando il loro codice abbonato. Al contrario, invece, coloro che pagano il canone Rai per la prima volta e che quindi non sono in possesso di un codice identificativo possono utilizzare l’apposito bollettino reperibile presso qualunque ufficio postale, completandolo con i propri dati anagrafici e indicando l’importo dovuto, che varia a seconda del mese da cui si parte.


SALTA IL CANONE RAI PER I PC


In particolare, per il 2012 la somma dovuta è pari a 112,00 euro se si parte da gennaio, a 105,03 euro se si parte da febbraio, a 95,86 euro se si parte da marzo, a 86,69 euro se si parte da aprile, a 77,51 euro se si parte da maggio, a 68,34 euro se si parte da giugno, a 59,17 euro se si parte da luglio, a 49,99 euro se si parte da agosto, a 40,82 euro se si parte da settembre, a 31,65 euro se si parte da ottobre, a 22,48 euro se si parte da novembre e a 13,30 euro se si parte da dicembre.

MESSA IN MORA DEL DEBITORE

Qualora non si riesca a reperire il bollettino precompilato, il versamento può essere effettuato, utilizzando un comune bollettino postale, sul c/c 9100 intestato all’Agenzia delle Entrate Dip. I Uff. Terr. TO 1 Sat – Nuovo abbonamento privato TV. In alternativa il pagamento può essere effettuato con carta di credito telefonando al numero verde 800.191.191. dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 17,00. In questo caso l’utente riceverà a casa l’attestato di pagamento entro pochi giorni.






Tags:

1 commento

  • tringali salvatore alberto

    Ha più di ventanni che non pago … secondo voi che mi può succedere?..ahahahahahah…..

    TANTI SALUTI ALBERTO……

Lascia una risposta