Parla la donna curata da Di Bella 40 anni fa

4 marzo 2012 13:080 commenti

Parla in un’intervista di oggi al “Il Giornale” on line Maria Tosi, la donna che guarì dalla leucemia seguendo il Metodo Di Bella 40 anni fa.
La signora, oggi settantenne di Bozzolo, in provincia di Mantova, fu una delle prime persone al mondo a seguire la terapia del professore emiliano e dal giorno della sua guarigione ha speso tutto il suo tempo libero per divulgare le informazioni sulla sua guarigione, fondando anche un’associazione.


Il suo calvario iniziò nel novembre del 1973, quando gli fu diagnosticata una leucemia mieloide acuta e durò sei mesi, finché non decise di abbandonare la chemioterapia per affidarsi totalmente alle cure del professor Di Bella. Dopo poche settimane ebbe subito dei risultati molto importanti e non soffrì più di tutti i disturbi legati alle terapie classiche. Il suo corpo reagì positivamente e debolezza e dolori scomparvero. Non dovette fare nessuna operazione per il trapianto del midollo osseo e seguì soltanto una cura ventennale che la guarì completamente senza nessuna controindicazione.

Oggi la signora Tosi segue soltanto una terapia di mantenimento a base di melatonina, vitamina E e D e settimanalmente dei retinoidi.
Inizialmente, dichiara la Tosi, non avevo nemmeno i soldi per pagare la terapia e così il professor Di Bella non mi fece pagare per i primi 15 anni.
Da allora la signora e la sua associazione hanno partecipato a tutte le manifestazioni a sostegno del professore emiliano, per il quale può spendere solo parole entusiastiche di supporto. Ecco il link per leggere l’intervista integrale alla signora Tosi: http://www.ilgiornale.it/tumori/vi_parlo_mia_leucemia_guarita_40_anni/01-03-2012/articolo-id=574987-page=0-comments=1






Tags:

Lascia una risposta