Perché le donne guadagnano meno degli uomini?

3 dicembre 2012 19:520 commentiDi:

 

 

In Italia, i dati sulle pari opportunità nel confronto tra uomini e donne mostrano come la questione è ancora un problema. Il nostro Paese è agli ultimi posti in classifica in quanto ad accesso delle donne nel mondo del lavoro, equità di trattamento economico e carriera. I dati Inps mostrano come il guadagno medio degli uomini è di 30.456 Euro, mentre quello delle donne è attorno ai 21 mila Euro.

In Italia ancora troppe donne discriminate sul lavoro

Da cosa dipendono queste differenze?


Alla base sembrano esserci soprattutto questioni culturali. Un retroterra culturale che non assegna alle donne pari opportunità e fiducia. Ci sono poi motivi più specifici che riguardano fattori sociali ed economici. Ad esempio, le donne lavoratrici italiane sono meno garantite di molte colleghe europee, come quelle francesi, nel periodo della gravidanza. La politica non sostiene a dovere la famiglia e spesso la donna è costretta a lasciare il lavoro per crescere i figli. Anche qui, comunque, si intravede un principio culturale di discendenza maschilista e ancora non  del tutto estirpato.

Qualche giorno fa c’è stata anche la Giornata contro la violenza sulle donne. I dati mostrati hanno mostrato come anche in questo ambito in Italia c’è molto da lavorare.

Prevenzione della violenza sulle donne

Infatti, il telefono rosa ha mostrato come circa l’85% di tutte le violenze riguardano le donne, con un aumento del 3% rispetto al 2011.

 

 






Tags:

Lascia una risposta