Perché si russa a letto

14 luglio 2013 13:460 commentiDi:

dormirePerché molte persone russano quando dormono? La prima risposta è abbastanza semplice: perché dormono male. Vero. Ma non è tutto. Nel mondo, infatti, addirittura a 4 uomini e 2 donne su 100 capita di russare quando si trovano a letto.

Apnee notturne nei bambini

La roncopatia o russamento, di conseguenza, è una patologia abbastanza diffusa. Ma quale è la vera ragione per cui si russa? La causa del russamento va in realtà individuata, in buona e nella maggior parte dei casi, nell’ insorgere delle cosiddette apnee notturne: si tratta di momenti di ostruzione delle via aeree superiori che generano nella persona addormentata un senso di soffocamento della durata di almeno 10 secondi, che li costringe a svegliarsi, a riprendere a respirare e poi a riaddormentarsi.


Le apnee ostruttive causano i colpi di sonno

Il disturbo, in medicina, una vera e propria patologia e non solo un lieve difetto fisico viene chiamato OSAS – Obstructive Sleep Apnea Syndrome ed è legata ad una serie di fattori aggravanti, come l’ obesità, il fumo, l’ alcol, le patologie cardiovascolari, l’ ipertensione arteriosa e le congestioni nasali. Un recente studio, inoltre, ha collegato l’ insorgere della patologia con la presenza di disfunzioni sessuali femminili in donne obese in età fertile.

Di apnee notturne soffrono 1 milione e 600 mila italiani.






Tags:

Lascia una risposta