Quali danni provocano le droghe furbe

24 settembre 2013 13:130 commentiDi:

droga

Nel nostro paese, anche se gli ultimi dati lasciano intendere che ci sia una evidente diminuzione nel numero di persone che fanno uso di sostanze stupefacenti, c’è una maggiore presenza e varietà di droghe furbe, le cosiddette smart drug che pur avendo gli stessi effetti, e sottoponendo chi le assume agli stessi rischi, non sono considerate droghe e vengono vendute su Internet.

► 280 nuove droghe in cinque anni

Ma le smart drug, le droghe furbe, hanno degli effetti disastrosi tanto sul fisico che sulla psiche di chi le assume, essendo a tutti gli effetti delle sostanze psicoattive. Quindi, sostanze quali la Salvia Divinorum, la ketamina e i suoi derivati e la cannabis sintetica, sono pericolose tanto quanto la cocaina, le anfetamine e l’eroina.

Gli effetti delle principali droghe furbe (smart drug)

Cannabis sintetica: panico, ansia, paranoia, difficoltà respiratorie, sudorazione, dolore toracico, allucinazioni.

Catinoni sintetici (come il Metilone e i Sali da bagno/Ivory Wave/Mefedrone/MCAT): agitazione e psicosi gravi, tachicardia, ipertensione, convulsioni. Danni al sistema nervoso centrale, alle vie respiratorie superiori e bronchiali, al sistema cardiovascolare. In alcuni casi può portare alla morte.

Fenetilamine (PMMA, 2C Series, D-Series): allucinazioni gravi, ischemie, convulsioni, insufficienza epatica e renale, ipertermia, morte.

Piperazine (BZP, TFMPP, MBZP): convulsioni tossiche, acidosi respiratoria, ipertermia, insufficienza renale, convulsioni e morte.

Fenciclidina (PCP): problemi neurologici, alterazione della coscienza, disturbi psichiatrici e comportamenti violenti.

Triptamine: irrequietezza, agitazione e dolori gastro-intestinali.

Khat: aumento della temperatura, anoressia, tachicardia e sbalzi di pressione.

► Le pecore che si ribellano al sequestro di marijuana

Kratom: il suo effetto sedativo-narcotico può portare fino alla morte.

Ketamina: tachicardia, dolore addominale, vertigine; danni alla vescica; ipertensione; edema polmonare. Danni al sistema neurologico.

Salvia Divinorum: stati di psicosi duraturi.

Tags:

Lascia una risposta