Quando rischiare nei tornei di poker online

28 dicembre 2012 11:190 commentiDi:

Per vincere nel poker Texas Hold’Em online o per arrivare a un buon piazzamento è fondamentale avere una strategia di gioco impostata sul lungo periodo. Bisogna conoscere bene il gioco, le strategie da utilizzare e gli aspetti psicologici. Il poker Texas Hold’Em è un gioco complesso e fatto di scelte e per prima cosa sono necessarie razionalità, lucidità, pazienza, disciplina e capacità di leggere il gioco degli altri giocatori. È fondamentale anche non essere prevedibili soprattutto se si gioca contro persone esperte che sono capaci di utilizzare a proprio favore i punti deboli degli avversari.

> Il giocatore di poker aggressivo


La strategia di gioco si deve basare sulla tipologia di torneo che si sta giocando. Se, ad esempio, si gioca un torneo di poker online con basso buy-in e molti giocatori iscritti, bisogna avere molta pazienza e capacità di gestire il gioco e il proprio stack. In questi casi, la strategia all’inizio del torneo dovrebbe essere quella di rischiare il meno possibile, senza però perdere le possibilità di aumentare il proprio stack quando si hanno buone carte in mano. All’inizio è meglio non rischiare giocando All-In o raise eccessivi.

In seguito bisogna giocare con razionalità cercando di stare entro le posizioni iniziali o medie del chip count. Con il crescere dei bui bisogna prendersi maggiori rischi per aumentare il proprio stack. Infatti i bui alti e poi le ante potrebbero assorbire lo stack del giocatore.






Tags:

Lascia una risposta