Quanto spenderemo per il pranzo di Natale?

24 dicembre 2013 15:340 commentiDi:

natale

Questo del 2013 sarà un altro Natale di crisi. Il potere d’acquisto delle famiglie italiane si è fortemente ridotto e la spesa prevista è stata spesso tagliata o quanto meno distribuita in modo diverso: si fanno meno vacanze, solo il 3% degli italiani partirà per un viaggio, si cercano regali poco costosi ma utili, ma non si rinuncia alla tavola.

La metà degli italiani, secondo un sondaggio di Coldiretti, non ha previsto tagli alle spese per il pranzo di Natale.


Nello specifico, il 57% degli italiani spenderà come lo scorso anno, il 25% dimezzerà la spesa e il 4% ha dichiarato di poter spendere meno di un quarto di quanto fatto lo scorso anno. Di contro c’è un sostanzioso 12% della popolazione che per questo Natale 2013 ha deciso di spendere di più.

Il 16% delle famiglie spenderà per il pranzo o la cena di Natale tra i 30 e i 50 euro, il 41% tra i 50 ed i 100 euro, il 30% tra i 100 e i 200 euro e una piccola minoranza (il 6%) spenderà oltre i 200 euro.

Tendenza comune è una spesa più oculata e attenta, con una preferenza verso i prodotti del territorio locali e Made in Italy: il 67% degli italiani porterà quindi in tavola prodotti Made in Italy, il 28% locali o a chilometri zero e l’11% biologici.






Tags:

Lascia una risposta