Quentin Tarantino si ritira?

19 novembre 2012 17:050 commentiDi:

Quentin Tarantino, l’autore di film capolavoro come “Pulp fiction”, “Le iene” e “Kill Bill” medita il ritiro choc. Il regista che ha creato un vero e proprio stile, un modo di fare cinema basato sulla violenza così esagerata da diventare quasi commedia, ha dichiarato:

“Potrei ritirarmi dopo aver girato il decimo film”.

Solo nove film girati, Quentin Tarantino ha dichiarato in un’intervista a Playboy Usa:

“Più i registi invecchiano, più i loro film. Normalmente, i peggiori film di un regista sono gli ultimi quattro e un brutto film ne rovina tre buoni. Io preferisco fermarmi a un certo punto e non diventare un vecchio film maker”.

Intanto i fans aspettano l’uscita tra pochi mesi dell’ultimo film del regista che è “Django Unchained”. Che sia l’ultimo film di Quentin Tarantino? Al momento è solo un’affermazione.
Tarantino darebbe quindi l’addio alla macchina da presa dopo soli 10 film e molti successi. Ha 49 anni sembra spaventato da eventuali insuccessi e vorrebbe passare alla storia con i suo film, senza essere dimenticato da eventuali flop. La porta a nuovi film è comunque aperta visto quanto detto dal regista nella stessa intervista:

“Se dovesse succedere qualcosa nel mio cuore, se avessi una nuova storia da raccontare potrei tornare. Ma se dovessi fermarmi a dieci film, mi starebbe comunque bene come testamento artistico”.

 

Tags:

Lascia una risposta