Rapinato Lino Banfi

25 marzo 2013 13:090 commenti

Giovedì sera Lino Banfi ha subito una rapina. L’attore, 76 anni, stava tornando a casa ed è stato fermato da due uomini muniti di pistola nell’ascensore del palazzo in cui abita a Roma, in via Isabella d’Aragona, nei pressi di Piazza Bologna.

La rapina

Il “Nonno Libero” de “Un medico in famiglia” ha dichiarato durante un’intervista al TG1 che gli uomini lo hanno seguito fino all’androne del suo palazzo e che una volta in ascensore gli hanno sottratto il Rolex che portava al polso. Pare che i ragazzi appartengano proprio alla ‘Banda dei Rolex’ e che siano specializzati in questo tipo di rapine.

Il Rolex ‘nascosto’

Il più alto dei due ha invitato in malo modo Banfi a consegnargli l’orologio. La particolarità è che Lino Banfi ha dichiarato di indossare un cappotto la cui manica copriva il Rolex. L’attore ha il sospetto che i due sapevano per certo che Banfi avesse un Rolex al polso, in quanto era difficile vederlo coperto dalla manica.

Piazza Bologna

Dopo aver preso il Rolex i due ladri sono fuggiti a bordo di una grossa moto, facendo perdere le loro tracce. La paura è stata tanta per il famoso attore italiano. Lino Banfi, sempre durante la sua intervista al TG1, si è così rivolto alle autorità romane chiedendo loro di aumentare i controlli nella zona di Piazza Bologna. Affezionato da sempre al quartiere, Banfi vorrebbe evitare di lasciarlo per la poca sicurezza e per la scarsa illuminazione notturna che ha portato a episodi spiacevoli come la rapina della quale è stato vittima.

Tags:

Lascia una risposta