Rendita catastale online

5 giugno 2012 11:370 commenti

La rendita catastale è il dato da cui bisogna partire per calcolare l’Imu, la nuova imposta sugli immobili che ha sostituito l’Ici ma che al contrario di questa dovrà essere versata anche in riferimento all’abitazione principale. Per conoscere la rendita catastale dell’immobile di cui si è proprietari occorre far riferimento al rogito oppure ad una eventuale visura catastale. Può però capitare che non sia facile far riferimento all’atto di compravendita, ad esempio perché è piuttosto datato oppure perché in quel momento non se ne ha la disponibilità materiale. In questo caso, dunque, sempre che non si abbia tra le mani una visura catastale, è possibile reperire la rendita catastale della propria abitazione direttamente online, sul sito dell’Agenzia del Territorio.

ESEMPIO CALCOLO IMU PRIMA CASA

Per poter ottenere la rendita catastale è però necessario essere in possesso di alcuni dati che verranno richiesti dal sistema, ovvero: codice fiscale; identificativi catastali, quindi comune, sezione, foglio e particella; la provincia di ubicazione dell’immobile.

ESEMPIO CALCOLO IMU SECONDA CASA

Il servizio è completamente gratuito e consente agli utenti di ottenere il dato necessario per il calcolo dell’Imu in modo semplice e veloce, evitando quindi di doversi recare fisicamente presso l’ufficio dell’Agenzia del territorio e chiedere il rilascio di una visura catastale.

La pagina web tramite cui è possibile ricavare la rendita catastale di un immobile inserendo i dati sopra indicati può essere raggiunta cliccando qui.

Tags:

Lascia una risposta