Home / approfondimenti / Ritrovate le due 16enni scomparse da Reggio Emilia

Ritrovate le due 16enni scomparse da Reggio Emilia

Si è conclusa bene la vicenda delle due ragazze 16enni, Serena e Agnese, scomparse lunedì scorso da Reggio Emilia.

Ieri, poco dopo le 22, le due ragazze sono state ritrovate a Roma, in zona Tuscolana, da due passanti, che raccontano: “Abbiamo notato due ragazze attraversare la strada barcollanti che chiedevano aiuto, venivano da un giardinetto di fronte ai palazzi, erano entrambe scalze e sporche, una di loro era macchiata di sangue in faccia e sui polsi. Indossavano pantacollant e magliette. Sembravano in stato di choc, erano molto alterate, sembrava non sapessero neanche di trovarsi a Roma. Ad un certo punto si sono accasciate dietro un cassonetto’”.
Le ragazze, entrambe di Correggio, erano misteriosamente svanite nel nulla da un Centro Commerciale di Reggio Emilia. Gli inquirenti inizialmente stavano seguendo una pista che portava verso il nord Italia, erano, infatti, concentrati su due biglietti ferroviari rinvenuti.

L’annuncio ufficiale è arrivato dall’Arma dei Carabinieri di Roma, che hano provveduto ad avvertire subito i genitori, che hanno vissuto quattro interminabili giorni di angoscia, anche alla luce delle tristi vicende legate alla piccola Yara.

Serena e Agnese, pare che siano in buone condizioni di salute, solo un po’ disorientate. Ora sono ricoverate presso il policlinico Casilino per i dovuti accertamenti,  piantonate dalla polizia in attesa degli interrogatori.

I magistrati non hanno rilasciato alcuna dichiarazione in merito.

Loading...