Stelle cadenti di ottobre 2012 visibili nel weekend

20 ottobre 2012 14:440 commenti

Arriva lo spettacolo con uno degli appuntamenti più attesi del cielo di ottobre per l’arrivo delle Orionidi, le meteore generate dalla Cometa Halley.

Il picco di visibilità delle stelle cadenti di ottobre è atteso per sabato 20, ma soprattutto domenica 21 ottobre all’alba: in quel momento sarà possibile osservare addirittura 25 scie luminose all’ora.

Le Orionidi sono velocissime, dato che attraversano l’atmosfera terrestre a circa 66 chilometri al secondo e le condizioni all’alba di domenica saranno ideali anche per l’assenza della Luna: Bill Cooke, a capo del Meteoroid Environment Office del centro Marshall Space Flight Center della Nasa, spiega che lo sciame delle Orionidi non è il più luminoso, ma senza dubbio è molto affascinante perché collocato fra le stelle e i pianeti più luminosi del cielo.


Sullo sfondo sarà possibile osservare le costellazioni del Toro, dei Gemelli e di Orione e ad oriente prima dell’alba, restano ancora visibili Venere e Giove che con Sirio formeranno un triangolo attraversato dalle meteore.

APPUNTAMENTI DEL CIELO DI OTTOBRE 2012

Lo sciame meteorico resta attivo dal 16 al 23 ottobre ed è formato sai residui dei vecchi passaggi della cometa Halley in prossimità della nostra Terra. L’ultimo passaggio si è verificato nel 1986 e per il prossimo sarà necessario attendere addirittura il 2061.

La Terra incontra i residui della cometa Halley due volte in un anno, a maggio con lo sciame di Eta Acquaridi e ad ottobre con le Orionidi che sfrecciano accanto alla costellazione di Orione. Dunque occhi puntati al cielo e sveglia prima dell’alba per poter ammirare le Orionidi in tutta la loro bellezza.






Tags:

Lascia una risposta