Steve Jobs oh wow ha detto prima di morire

2 novembre 2011 10:180 commentiDi:

Mentre la biografia di Steve Jobs è ormai venduta in tutto il mondo, più del pane, in Cina è addirittura esaurita, la sorella biologica del “genio„ di Apple ha rivelato le ultime parole di suo fratello, sul suo letto di morte.  

Così, in un’intervista al New York Times, Mona Simpson parla delle varie espressioni di Steve Jobs. E conclude il suo racconto con le ultime parole di Steve: “Oh wow, oh wow, oh wow„…  

I più vicini vedranno in queste ultime parole un segno “del maestro„. Anche se, certamente, sono i segnali di un uomo in fin di vita. 

Il New York Times ha pubblicato, nella sua edizione di lunedì, un’intervista di Mona Simpson, la sorella biologica di Steve Jobs. Scrittrice, la donna espone nei dettagli i momenti della loro vita comune e gli ultimi soffi di vita “dell’ingegnere„ di Apple. 

Così, Mona spiega di avere conosciuto suo fratello soltanto a 25 anni. Steve Jobs è in effetti il figlio biologico di una coppia american0-siriana ma è stato dato in affidamento ad una famiglia americana. Sua sorella è nata un anno dopo. 


La bellezza prima dell’innovazione 

Nel suo testo, che è più simile ad una lettera d’amore per suo fratello, Mona spiega che Steve lavorava duramente ed era un vero edonista. Sempre alla ricerca della bellezza. Così, “l’innovazione non era ciò che lo stimolava di più. Ma era la bellezza„ spiega l’articolo del giornale americano. 

*** “La morte non ha raggiunto Steve, ma è qualcosa che ha realizzato„.  

Guidato dall’amore (“l’amore era la sua virtù suprema, il suo dio sugli dei„), Steve Jobs ha combattuto la sua malattia in modo straordinario, espone nei dettagli la sorella. In effetti, Steve Jobs era già sopravvissuto ad un cancro del pancreas, nel 2004, quindi ha subìto un trapianto del fegato, nel gennaio 2009.  

Il “Leonardo da Vinci„ della tecnologia, in congedo per malattia dal 17 gennaio, aveva tuttavia annunciato le sue dimissioni il 24 agosto 2011 dalla presidenza di Apple. Mona riassume allora tutte le sue parole e conclude con la stessa frase: “La morte non è arrivata da Steve, ma è qualcosa che ha realizzato„.   

Ultimo aggiornamento 02 novembre 2011 ore 11,20






Tags:

Lascia una risposta