Tiziano Ferro ha scritto una canzone per Satana?

17 dicembre 2012 14:320 commentiDi:

 

Una volta la polemica sui messaggi satanici inseriti nei dischi e nelle canzoni riguardavano artisti come i Rolling Stones, i Pink Floyd o i Led Zeppelin. Ora la questione tocca anche Tiziano Ferro, e la cosa ci lascia un po’ rattristati ed esterrefatti. I gruppi rock degli anni ’70 erano in effetti trasgressivi ed esagerati, ma anche musicalmente di un altro spessore. Ma Tiziano Ferro satanico bé, sembra proprio troppo.

► Arriva Marilyn Manson e a Bologna ci si riunisce in chiesa

A fare un’affermazione in questo senso, e poco sensata, è stato Don Giulio Marra, sacerdote della comunità “Nuovi orizzonti”. Secondo il prete, nella canzone “Indietro” di Tiziano Ferro ci sarebbe la dimostrazione di un riferimento satanico. Ecco cosa ha detto Don Giulio Marra: “Andate ad ascoltare la sua Indietro… da lui non me lo aspettavo”. Poi ha continuato: “Essere satanisti è peggio di essere mafiosi o terroristi, perché nella vita si può sbagliare, ma scegliere di adorare il male è l’errore peggiore“.

Alla base ci sarebbe sempre la questione di ascoltare le canzoni al contrario. Se si ascolta “Indietro” al contrario si scorge un inno a Satana. Questa sembra più una fissa di chi è ossessionato dalla presenza del diavolo. Anche le parole più belle ascoltate al contrario hanno qualcosa di recondito e inquietante. Prendete la frase “Ti voglio bene” che letta al contrario diventa “It oilgov eneb”. È già qualcosa di più strano se proprio vogliamo essere ingenui.

Tags:

Lascia una risposta