Toyota richiama otto milioni di auto

10 ottobre 2012 11:060 commenti

Toyota richiama 7,43 milioni di auto nel mondo per problemi legati alla centralina elettronica che controlla i finestrini.

Secondo quanto riportato nel comunicato della casa giapponese, il problema potrebbe causare malfunzionamenti agli alzacristalli elettrici (che potrebbero bloccarsi del tutto) arrivando addirittura a provocare incendi.

Fra i 7 milioni di vetture coinvolte, 1.39 milioni si trovano in Europa, 2.47 negli Stati Uniti e 1.4 milioni in Cina, il resto in Australia, Giappone e Medio Oriente. Per quanto riguarda l’Italia sono 204.115 le unità richiamate: si tratta in particolare dei modelli di Auris, Corolla, RAV4 e Yaris prodotte tra il settembre 2006 e il dicembre 2008 e commercializzate nel nostro Paese. La casa giapponese rende noto che l’intervento  è un servizio a scopo preventivo, offerto ovviamente gratuitamente sulle vetture.

Tutti i proprietari delle vetture interessate riceveranno una raccomandata con l’invito a recarsi presso il centro di assistenza più vicino. Per risolvere il problema è necessaria l’applicazione di grasso specifico che andrà a prevenire il problema mantenendo il buon funzionamento della centralina. Se invece la centralina dovesse risultare già compromessa, sarà sostituita in un intervento che durerà circa un’ora e che ovviamente sarà effettuato gratuitamente.

Non è la prima volta che la casa giapponese effettua un richiamo del genere: nel 2010 la casa giapponese era stata costretta a richiamare oltre 10 milioni di vetture per problemi ai freni o al software dell’impianto frenante arrivando a coprire una spesa di oltre 5 miliardi di dollari.

Tags:

Lascia una risposta