Trentesimo anniversario morte principessa Grace Kelly

14 settembre 2012 10:430 commenti

Il 14 settembre 1982 Grace Kelly perse la vita in un tragico incidente automobilistico poco lontano dal Principato di Monaco. L’amatissima principessa Grace aveva solo 52 anni e a distanza di 30 anni dalla sua scomparsa, il suo mito resta intramontabile. Prima di diventare la principessa di Monaco, Grace Kelly era una delle più luminose star di Hollywood, musa di Alfred Hitchcock che la definì “ghiaccio bollente”.

La favola di Grace Kelly comincia a Hollywood dove lavora come modella e come attrice (da Mezzogiorno di fuoco con Gary Cooper a Mogambo con Clark Gable e Ava Gardner). Dopo numerosi flirt (John Fitzgerald Kennedy, Clark Gable, Gary Cooper, Ray Milland, William Holden tra gli altri), nel 1954 Grace incontra Hitchcock: gireranno insieme Delitto perfetto, La finestra sul cortile, Caccia al ladro.

È il 1955 e Grace conosce Ranieri di Monaco che la corteggia assiduamente fino a quando il 28 dicembre dello stesso anno le proporrò il matrimonio. Nel 1957 Grace sposa Ranieri di Monaco: le sue nozze e il suo abito, realizzato dalla fida Helen Rose, fanno sognare generazioni di donne.

Grace Kelly lascia, apparentemente senza rimpianti il cinema (lil suo ultimo film Il cigno uscirò nei cinema solo dopo le nozze) e nel gennaio 1957 nasce la primogenita Caroline, seguita nel marzo del 1958 da Albert e nel 1965 da Stephanie. Grace si dedica al suo nuovo ruolo di sovrana, di moglie e di madre, impegnata fra le attività benefiche e i non pochi problemi che le figlie adolescenti le procurano.

Altera ed elegante, Grace Kelly è sempre stata un’icona di stile, di bellezza e regalità. Anche il cinema celebra il mito di Grace Kelly con un film-biografia di Olivier Dahan sui primi anni da principessa della star e in cui Nicole Kidman avrà l’onore di essere la principessa Grace. 

 

 

Tags:

Lascia una risposta