Home / approfondimenti / Vulcano islandese blocca voli aerei

Vulcano islandese blocca voli aerei

vulcano islanda

Tutti i voli diretti a Londra, Scozia, Copenaghen e Oslo sono stati annullati da oggi, a causa della cattiva visibilità creata dalle enormi nuvole di cenere, prodotte dal vulcano Eyjafjallajökull, in Islanda. 

Il responsabile dell’aviazione del Regno Unito, ha comunicato che un fungo, simile a quello creato dall’atomica, trasporta detriti dal sud dell’Islanda verso l’Europa continentale. 

Decine di migliaia di passeggeri,  sono fermi presso gli aeroporti di Heathrow, Gatwick e Stansted, per le continue cancellazioni dei voli, mentre quelli di Edimburgo, Glasgow, Aberdeen, Newcastle e Belfast sono stati completamente chiusi.  

Il Met Office ha cancellato tutti i voli da e per la Scozia a causa delle condizioni pericolose.dovuni alla scarsa visibilità. Le eruzioni vulcaniche hanno creato gravi disfunzioni anche in altri aeroporti, come Birmingham, Manchester, Exeter, Cardiff ed Est Midlands. 

Un enorme fungo di ceneri sta coprendo tutte le principali rotte di volo britanniche, tutto ciò rischia di trasformare i viaggi di migliaia di famiglie, di ritorno dalle vacanze pasquali, in un vero e proprio incubo. 

Gli aeroporti invitano tutti i viaggiatori, a voler verificare con le loro compagnie aeree, se i loro voli sono diretti alle città colpite come Heathrow e Gatwick. Per ora sono stati cancellati oltre 250 voli. 

“Prevedo che la cenere vulcanica proveniente dall’Islanda, possa diffondersi in tutta l’Europa continentale” ha dichiarato Philip Philip Avery, funzionario del Met Office. 

Il vulcano Eyjafjallajökull, lo scorso mese di marzo dopo diversi anni di inattività. Ne conseguono continue eruzioni, la lava sta ricoprendo la zona priva di ghiaccio del vulcano, con una larghezza di circa 1,2 chilometri.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *