Weekend di fuoco per l’arrivo di Caronte

28 giugno 2012 09:450 commenti

Scipione ha lasciato solo da pochi giorni l’Italia, ma la tregua dall’afa è durata solo  pochi giorni. Gli esperti avevano annunciato che fin da oggi la nostra Penisola sarebbe stata interessata dall’arrivo di Caronte, un nuovo anticiclone subtropicale africano.

Fin da oggi Caronte porterà sull’Italia afa e temperature ben oltre la media stagionale superando senza difficoltà i 40 gradi. Il picco dell’ondata di calore è atteso proprio per questo weekend, poi gli effetti cominceranno a scendere gradualmente. Ed è subito bollino rosso, con stato di allerta, in diverse città: allarme soprattutto per chi vive a Perugia, Reggio Calabria, Rieti e Roma. La temperatura massima percepita sarà molto alta, 35 gradi a Perugia, 36 a Reggio Calabria e Rieti, 34 a Roma. Allarme (livello 2, arancione, con condizioni che potrebbero rappresentare un rischio per la salute) in otto città italiane, a Bologna, Bolzano, Brescia, Campobasso, Frosinone, Latina, Milano e Torino.

TREGUA DELL’AFA, MA DA GIOVEDI’ ARRIVA CARONTE

Secondo i meteorologi le giornate peggiori saranno quelle di sabato e domenica, superando addirittura gli effetti di Scipione. Previsti oltre 38 gradi record a Roma, 40 al Sud e in Abruzzo e nella zona compresa fra Ferrara e Bologna, 39 dall’Emilia Romagna al Molise, 38 a Firenze, 36 a Venezia, 38 a Padova.

Fin dalla giornata di lunedì 2 luglio il caldo dovrebbe però attenuarsi al Nord (per una serie di temporali) e in Sardegna. Al Centro-Sud, sulla Sicilia e sulle regioni adriatiche resisteranno afa a caldo fino a 40 gradi. Nelle giornata della settimana prossima Caronte insisterà ancora al Sud mentre sul resto dell’Italia resisteranno le alte temperature.

Tags:

Lascia una risposta