Home / Lavoro / tipologia di contratti

tipologia di contratti

Lavoro in cooperativa

Si considera cooperativa di lavoro l’impresa avente  uno scopo mutualistico e non di lucro, ovvero si propone di arrecare un beneficio comune ai soci. E’ un’associazioni autonoma di persone che si uniscono volontariamente per collaborare, cioè operare assieme ad altri per il raggiungimento di uno scopo comune. Requisiti. In genere …

Leggi

Telelavoro normativa

Il luogo di lavoro non sempre coincide con i locali dell’azienda: nel caso del telelavoro, infatti, il lavoratore e il datore di lavoro, in comune accordo, decidono che l’attività del lavoratore venga regolarmente svolta – con l’ausilio di strumenti informatici e sistemi di telecomunicazioni – a distanza rispetto all’unità produttiva.

Leggi

Agente di commercio

 L’attività professionale degli agenti e dei rappresentanti di commercio è resa nell’ambito di un rapporto autonomo,   ma assistito da particolari garanzie stabilite dalla legge, il rapporto di agenzia.

Leggi

Lavoro occasionale tipo accessorio

Il lavoro occasionale di tipo accessorio è stato introdotto dalla Legge Biagi, con lo scopo di regolamentare alcune categorie: soggetti a rischio di esclusione sociale o comunque non ancora entrati nel mondo del lavoro (giovani e studenti) o in procinto di uscirne (pensionati).

Leggi

Contratto di inserimento

  E’ un contratto di lavoro a termine, volto ad agevolare l’inserimento o il reinserimento nel mercato del lavoro di categorie di persone svantaggiate, attraverso un progetto individuale di adattamento delle competenze professionali del lavoratore ad un determinato contesto lavorativo.

Leggi

Diventare istruttore scuola guida

Con il D.Lgs. 112/98 art. 105, il Governo ha conferito alle province, l’incarico per l’espletamento degli esami per il riconoscimento dell’idoneità di insegnanti ed istruttori di scuola guida, come previsto dal D.Lgs. 30/04/92 n. 285 e dal D.M. 17/05/95 n. 317.

Leggi

Professione animatore turistico

L’animatore turistico è generalmente una professione molto ambita dai giovani, soprattutto studenti, che durante le vacanze scolastico, possono svolgere un’attività al di fuori della loro residenza abituale ed avere la possibilità di visitare luoghi di vacanza, anche in località esotiche.

Leggi

Contratto lavoro a domicilio

Il lavoro a domicilio, regolato dalla legge 18 dicembre n. 877, è un particolare tipo di contratto col quale il lavoratore esegue la prestazione nel proprio domicilio o in un locale di cui abbia la disponibilità. Tale lavoro può essere eseguito personalmente o con l’aiuto dei familiari.

Leggi

Agricoltura lavoro subordinato

Il lavoro agricolo è regolamentato dal codice civile e dai contratti collettivi di settore. Un imprenditore agricolo è colui che esercita una delle seguenti attività: coltivazione del fondo, selvicoltura, allevamento di animali ed attività connesse.

Leggi

Venditore porta a porta

Gli incaricati delle vendite a domicilio, comunemente chiamati venditori “porta a porta”,  sono coloro che promuovono direttamente o indirettamente un prodotto e provvedono alla raccolta di ordinativi di acquisto o alla vendita diretta, presso il domicilio di privati, per conto di un’azienda esercente commercio diretto.

Leggi

Contratto di lavoro part time

  Il lavoro part-time è un contratto di lavoro subordinato che prevede un orario di lavoro ridotto, rispetto a quello previsto dai contratti collettivi. La tipologia del rapporto di lavoro part-time è la seguente:

Leggi

Stage o tirocinio formativo

Il riferimento della normativa che regola la materia dei tirocini formativi e di orientamento è la legge 24 giugno 1997 n. 196 e relativo decreto attuativo 25 marzo 1998 n. 142. I tirocini o stage rappresentano un immediato incontro col mondo del lavoro da parte di quei giovani ancora coinvolti …

Leggi

Apprendistato

L’apprendistato è un rapporto di lavoro con il quale il datore di lavoro si impegna ad impartire le dovute conoscenze e capacità all’apprendista, al fine di trasformarlo in lavoratore qualificato.

Leggi

Voucher i buoni lavoro

Il metodo di pagamento delle prestazioni di lavoro occasionale di tipo accessorio  oggi avviene tramite i voucher, che sono dei veri e propri buoni del  valore di 10 euro, inoltre è disponibile un ticket  “multiplo”  da 50 euro.

Leggi

Lavoro a chiamata

Il rapporto di lavoro a chiamata è un contratto di lavoro attraverso il quale un lavoratore si colloca a disposizione, a tempo determinato o indeterminato di un imprenditore per svolgere prestazioni di lavoro intermittenti per motivi di esigenze produttive e/o improvvise.   Il datore di lavoro deve, in ogni caso, …

Leggi