Crostata alle cipolle

13 novembre 2012 01:570 commenti
Eccovi un’idea sfiziosa. Vi suggeriamo un’ottima crostata da gustare quando è ancora calda in qualità di primo piatto oppure appena si raffredda come antipasto.
INGREDIENTI
Gli ingredienti sono per 4-6 persone
Per preparare la  pasta:
– 250 grammi di farina;
– 120 grammi di burro;
– un uovo;
– sale e acqua.
Per preparare il ripieno il ripieno:
– 300 grammi di cipolle;
– 200 grammi di panna da cucina;
– 30 grammi di parmigiano;
– 1 pizzico di noce moscata;
– 1 dl di latte intero;
– 50 grammi di burro;
– 3 uova;
– 60 grammi di prosciutto crudo;
– sale;
– pepe;
– prezzemolo.
PREPARAZIONE
Affettate in maniera fine la cipolla, fatela soffriggere in 50 grammi di burro a fuoco dolce e rigiratela spesso. Quando sarà leggermente bionda, aggiungete poca acqua e continuata a farla cuocere dolcemente finchè non sarà divenuta tenera, di colore marrone chiaro e l’acqua non sarà evaporata. Lasciate raffreddare.
Fate la pasta con gli ingredienti sopra elencati e lasciatela riposare in frigorifero almeno un’ora.
Rompete le uova in una terrina e disfatele con una forchetta, versatevi poco per volta la panna (se fosse troppo densa diluitela leggermente con poco latte) continuando a sbattere, unendovi progressivamente parmigiano, sale, pepe, prezzemolo, noce moscata, il prosciutto tagliato a pezzettini e il soffritto di cipolla già pronto.
Imburrate la teglia, stendetevi uno strato sottile di pasta (2-3 cm) sul fondo e lungo il bordo, e ritagliate l’eccedenza passandoci la lama di un coltello. Con i ritagli di pasta foggiate un cordone lungo quanto la circonferenza della teglia e applicatelo sul bordo in maniera che sporga verso l’interno e che risulti ben attaccato.
Versate il ripieno già preparato e mettete la crostata in un forno a calore moderato. Occorreranno circa 45 minuti di cottura perché sia la pasta che il ripieno si coloriscano e perché quest’ultimo si rassodi.
Tags:

Lascia una risposta