Il pecorino è anche un vino, elegante e ricercato

30 agosto 2014 22:040 commenti

Ogni volta che si sente parlare di pecorino viene alla mente il formaggio ma Pecorino è anche il nome di un vino molto elegante e ricercato dal gusto esclusivo che soltanto da qualche anno è stato riscoperto perfino dai sommelier.

pecorino

I vitigni di uva pecorina non sono molto diffusi nel nostro paese. Si tratta di vitigni molto tardivi che si trovano, soprattutto in Abruzzo, lungo le vie della transumanza. L’uva pecorina era chiamata così perché, essendo tardiva, diventa spesso il pasto delle pecore e dei pastori che si spostavano verso territori più miti.

Purtroppo questa abitudine a mangiare gli acini dei vitigni in questione, ha reso l’uva pecorina sempre più esclusiva e introvabile, proprio come il vino che ne viene estratto, un bianco che va servito freddo. Il suo gusto è assolutamente inconfondibile. È molto leggero e richiama alla memoria la freschezza del vino verde portoghese.

Frizzante e leggero si può abbinare con ogni tipo di portata, soprattutto con primi piatti dal sapore deciso e secondi piatti a base di pesce.

> Pecorino e non parmigiano, emblema del made in Italy

Il pecorino, dopo un periodo di eclissi nel panorama vinicolo tricolore, è stato magicamente riscoperto e riportato in auge anche al di fuori dell’Abruzzo. Molti sono oggi i vitigni di uva pecorina, intonsi anche nel periodo della transumanza. È probabile che si torni presto a parlare di questo vino visto che il pecorino, questa volta il formaggio, ha sorpassato all’estero il parmigiano reggiano.

Si potrebbe conoscere dunque un nuovo incremento delle esportazioni di un prodotto di buon livello che contribuirebbe in modo sensibile ad elevare la percezione della qualità dei prodotti tricolore all’estero.

Tags:

Lascia una risposta