Ravioli nudi

spinaci

 

Li ho chiamati ravioli nudi perché gli ingredienti sono gli stessi del ripieno dei ravioli magri.

La preparazione di questa ricetta è molto semplice ma  riceverete  i  complimenti  dalle 

persone che la gusteranno.

 

Ingredienti

  •       1 kg di erbette o spinaci (freschi o congelati)
  •       8 hg di ricotta fresca
  •       2 uova
  •       2 manciate di formaggio grana grattugiato
  •       1 presa di sale
  •       1 presa di pepe
  •       Farina

 

Preparazione:

Cuocete le erbette o gli spinaci  in acqua satata in ebollizione colarteli molto bene, non devono perdere acqua.

In un contenitore mettete la ricotta, le erbette e amalgamate, aggiungete le due uova intere mescolate bene, incorporate all’impasto il formaggio grana, aggiustate di sale e un pochino di pepe.

Ciò che avrete ottenuto è un impasto compatto, a questo punto formate delle palline di circa 2 o 3 cm di diametro e infarinatele delicatamente.

In un recipiente mettete a bollire dell’acqua salata, appena avrà raggiunto il bollore versatevi dentro le palline, saranno cotte appena torneranno a galla.

Raccoglietele con una schiumarola ponetele nei piatti che servirete o con burro fuso e salvia o con un semplice sugo di pomodoro e basilico.  

Spolverizzate con formaggio grana.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *